CATALANA DI GAMBERI

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE

400 gr. di gamberi con guscio o 200 gr. di gamberi sgusciati

2 foglie di alloro

½ limone

1 costa di sedano

150 gr. di pomodori datterini

1/3 di cipolla rossa di tropea o cipollotto fresco

10 gr. di olio evo

Sale e pepe q.b

PREPARAZIONE

Pulire i gamberi privandoli della testa e del carapace e togliere anche l’intestino, ossia quel filamento nero nella parte ventrale.

Preparare l’acqua di cottura mettendo in un tegame dell’acqua fredda, le foglie di alloro, le spezie scelte e il sale. Portare a ebollizione in maniera lenta e quando bolle aggiungere le scorze di limone.

Aggiungere i gamberi e quando l’acqua riprende a bollire spegnere la fiamma e lasciare cuocere per inerzia per almeno 6/7 minuti nell’acqua, ponendo il coperchio sulla pentola. I gamberi sono cotti quando assumeranno il classico colore arancione. Dopo di che scolarli e asciugarli appoggiandoli su della carta da cucina.

Preparare un’insalata tagliando a quarti i pomodorini e a fettine sottili il sedano e la cipolla. Il sedano sarebbe meglio privarlo della fibra esterna magari pelandone le coste con un pelapatate.

Preparare una citronette frustando il succo di limone, l’olio, un pizzico di sale e del pepe macinato fresco (volendo anche una spruzzata di aceto bianco), creando un’emulsione.

Condire le verdure e lasciarle marinare con la citronette.

Una volta asciutti i gamberi metterli nell’insalata e lasciarli riposare qualche minuto.

I GAMBERI SONO CROSTACEI POCO CALORICI, NONCHE’ RICCHI DI GRASSI POLINSATURI, TRA CUI QUELLI ESSENZIALI, QUALI ω-3 E ω-6. SEPPUR INDICATI NELLE DIETE IPOCALORICHE, E’ NECESSARIO FARE ATTENZIONE QUALORA SI SOFFRA DI IPERCOLESTEROLEMIA. INFATTI, IL LORO CONTENUTO DI COLESTEROLO, COME IN OGNI CROSTACEO, NON E’ INDIFFERENTE. CONSIGLIAMO, IN TALI CASI, DI NON ABUSARNE.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
310 130 108 72
Tags:
Categories:
CREMA ALLE MORE

CREMA ALLE MORE

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE

1 yogurt greco magro da 150/170 gr.

100 gr. di more

15 gr. di mandorle

Dolcificante q.b. (stevia o dietor) facoltativo

Un pizzico di cannella in polvere

PREPARAZIONE

Tritare le mandorle e unire tutti gli ingredienti nel vaso del frullatore: le more, le mandorle tritate, lo yogurt, un pizzico di cannella e il dolcificante se gradite.

Una volta ottenuto un composto cremoso, versare in una coppetta e guarnire con un poco di cannella e due mandorle intere. Riporre in frigo per una consistenza più densa.

Può essere servito anche come dessert “light”.

LE COMBINAZIONI POSSONO ESSERE LE PIU’ VARIE ED E’ POSSIBILE EFFETTUARE LO STESSO CON ALTRA FRUTTA SECCA O FRESCA. SI TRATTA DI UNO SPUNTINO IDEALE, COMPOSTO DA OGNI MACRONUTRIENTE, CHE VI CONSENTIRA’ DI ESSERE SAZI SINO AL PASTO SUCCESSIVO.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
220 81 71 68
Tags:
Categories:
Zuppa cremosa di cavolfiore e pollo

ZUPPA CREMOSA DI CAVOLFIORE E POLLO

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE

200 gr. di cavolfiore tagliato a pezzi
½ cipolla tritata
500 ml. di brodo di pollo
75 ml. di latte scremato
10 gr. di olio EVO
200 gr. di petto di pollo tagliato a cubetti
Erba cipollina
Sale (poco in quanto già presente nel brodo) e pepe

PREPARAZIONE

In una pentola scaldare un poco di olio e far rosolare il pollo tagliato a cubetti, quindi metterlo da parte.
Con un goccio d’acqua far rosolare la cipolla per qualche minuto, aggiungere poi il cavolfiore tagliato a pezzetti, quindi il brodo, il latte e far cuocere per 10-12 minuti o fino a quando il cavolfiore non è tenero.
Frullare il tutto con un mixer fino ad ottenere una consistenza cremosa.Rimettere tutto sul fuoco, scaldare la zuppa, quindi servirla in una ciotolina, aggiungere i pezzetti di pollo, l’erba cipollina, il pepe ed un filo d’olio a crudo.
Aggiungere, se gradite, del pane integrale o qualche fetta Wasa come crostino.

Questo tipo di zuppa può essere preparata con qualsiasi tipo di verdura, anche se l’ideale sarebbe prediligere verdure con una minor percentuale di acqua, così da ottenere una consistenza più pastosa (ad esempio: broccoli, cavolo cappuccio rosso, broccolo romano). Molto consigliati sono anche tuberi quali sedano rapa e topinambur.

CONSIGLIAMO DI PREPARARE IN CASA IL BRODO DI POLLO, COSI’ DA GESTIRE VOI IL CONTENUTO DI SALE. NEL CASO IN CUI UTILIZZIATE UN BRODO PRONTO, EVITATE DI AGGIUNGERE IL SALE ALLA VOSTRA PREPARAZIONE COSI’ DA RIMANERE IN LINEA CON LA DOSE GIORNALIERA RACCOMANDATA.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
428 252,5 115,5 60
Tags:
Categories:
PASTA CON MELANZANE E PESCE SPADA

PASTA CON MELANZANE E PESCE SPADA

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE

50 gr. di pasta integrale
1 melanzana piccola (circa 200 gr.)
2 pomodori perini maturi
1 spicchio d’aglio
2 foglie di menta
Peperoncino
10 gr. di olio EVO
100 gr. circa di pesce spada
Sale e pepe

PREPARAZIONE

Sbucciare la melanzana, tagliarla a cubetti e riporli in uno scolapasta a riposare con del sale grosso per eliminare l’acqua e l’amaro della melanzana. Successivamente sbollentare i pomodori in acqua bollente così da poterli privare facilmente della pelle. Dopo di che tagliarli a cubetti e risciacquare le melanzane una volta trascorso il tempo necessario.

In una padella mettere un poco di olio EVO, l’aglio a pezzetti, il peperoncino, le melanzane e lasciare insaporire per qualche minuto. Successivamente unire i pomodori lasciar cuocere a fiamma moderata per 15 minuti. Quando mancano circa 5 minuti aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti. A fine cottura condire il tutto con la mentuccia e con un goccio finale di olio EVO a crudo.

LE MELANZANE SONO DELLE VERDURE DAL POTERE DIURETICO PER IL GRANDE QUANTITATIVO DI ACQUA CHE CONTENGONO. SONO INOLTRE RICCHE DI FIBRA E, PER QUESTO MOTIVO, HANNO UNA GRANDE CAPACITÀ SAZIANTE.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
468 140 158 170
Tags:
Categories:
piadina proteica di albumi

PIADINA PROTEICA DI ALBUMI

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE
150 gr. di albume d’uovo
1 uovo intero
20 gr. di crusca d’avena o di farina di avena istantanea (potete usare la farina di grano saraceno per una versione gluten free)
Sale q.b.
Erbe fresche a piacere tritate (rosmarino, salvia, timo, origano, …)

Per la farcitura, per chi la desiderasse, è possibile sbizzarrirsi con gli abbinamenti, ad esempio:

– 1 confezione di tonno in scatola (56 gr. cadauna a peso sgocciolato) e 50 gr. di broccoli, oppure
– 50 gr. di philadelphia o altro formaggio magro spalmabile (se in chetosi senza carboidrati), 25 gr. di prosciutto crudo e 25 gr. di rucola, oppure
– 50 gr. di tofu e 50 gr. di zucchine grigliate.

PREPARAZIONE
Mettiamo gli albumi in un contenitore con l’uovo, il sale, le erbe tritate e la crusca o farina d’avena e frulliamo il tutto.
L’ideale sarebbe far riposare in frigorifero per un paio d’ore l’impasto ottenuto, così da avere una migliore consistenza. Tuttavia, se non avete tempo, potete utilizzarlo direttamente.
Scaldiamo una padella antiaderente con pochissimo olio distribuito con un foglio di carta assorbente. Dopo di che, versiamo un poco di impasto (circa 1/4) e cuociamolo come una crespella a fuoco medio basso per circa 3 minuti. Quando l’impasto inizia a staccarsi, giriamo la piada dall’altro lato e poniamo al di sopra la farcitura desiderata.
Infine, chiudiamo la piadina e terminiamo la cottura per altri 3 minuti circa. Servire ben calda!

QUESTA RICETTA È ESTREMAMENTE VERSATILE E PUÒ ESSERE MOLTO UTILE PER CHI DEVE PORTARE CON SÉ IL PRANZO. SARÀ SUFFICIENTE PIEGARE LA PIADA COME UN “ROTOLO” E AVVOLGERLO NELLA CARTA ARGENTATA.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
830 400 240 191
Tags:
Categories:
finocchi marinati

FINOCCHI MARINATI

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE
200 gr. di finocchi
50 gr. di coste di sedano
Succo di limone
Timo, salvia, rosmarino uniti in un mazzetto
20 gr. di olio EVO
Sale

PREPARAZIONE
Tritare finemente il sedano, dopo aver accuratamente eliminato i filamenti.
Mettere in un tegame 500 ml di acqua, l’olio, il succo di limone, il sedano tritato, il mazzetto di spezie, il sale e portare a ebollizione; cuocere per 15 minuti.
Nel frattempo, lavare e tagliare il finocchio a spicchi sottili, per poi sbollentarlo per 5-10 minuti in una pentola con acqua bollente salata.
Infine, scolare il finocchio e riporlo in un piatto, versandovi sopra la marinata bollente.
Servire freddo.

IL FINOCCHIO E’ UNA DELLE VERDURE PIU’ ADATTE AD UNA DIETA IPOCALORICA. INOLTRE, ESSO POSSIEDE NUMEROSE PROPRIETA’: E’ DIURETICO, AIUTA LA DIGESTIONE E HA POTERE DISINTOSSICANTE.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
250 31 9 5
Tags:
Categories:
pasta all'ortolana

PASTA ALL’ORTOLANA

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE
200 gr. di zucchine
30 gr. di cipolla bionda
100 gr. di ricotta vaccina
50 gr. di farfalle integrali
12 foglie di basilico
15 gr. di olio EVO
Sale e pepe

PREPARAZIONE
Affettare la cipolla sottilissima e farla appassire lentamente in una padella con l’olio e un poco di acqua. Aggiungere le zucchine tagliate a fettine, alzare la fiamma e lasciare insaporire per 5 minuti, dopo di che aggiungere sale e pepe. Proseguire la cottura a fuoco medio per circa 20-30 minuti, unendo un poco di acqua se necessario. Una volta cotte le zucchine lasciare raffreddare.
Nel frattempo, cuocere la pasta in acqua salata. In una ciotola mescolare la ricotta con le foglie di basilico tritate finemente e con due cucchiai di acqua di cottura della pasta. Unire il composto al sugo di zucchine e lasciare insaporire.
Una volta scolata la pasta al dente, unirla al condimento preparato. Se gradite potete aggiungere un poco di basilico fresco.

E’ FONDAMENTALE CHE LA COTTURA DELLA PASTA SIA AL DENTE.
INFATTI, POCHI MINUTI DI COTTURA IN PIU’ MUTANO COMPLETAMENTE L’INDICE GLICEMICO DELLA PASTA, INNALZANDOLO VERTIGINOSAMENTE. QUEST’INDICAZIONE E’ UTILE SOPRATTUTTO A CHI SOFFRE DI DIABETE.

Per porzione:

KCAL PRO FAT CARBO
390 71 144 181
Tags:
Categories: